• Budrio Più

Tra uscite dal gruppo e Ciclovia: maggioranza in tilt.

Aggiornato il: 12 nov 2019

Questo è l'articolo non censurato (se non sai di cosa stiamo parlando, clicca qui), che abbiamo mandato al Comune di Budrio da pubblicare sul notiziario comunale di novembre 2019.


DUE CONSIGLIERI ESCONO DA EFFETTO BUDRIO. MAGGIORANZA IN CRISI

Non siamo stupiti di ciò che è accaduto nella compagine che “guida” l’amministrazione comunale di Budrio. L’uscita simultanea dal gruppo Effetto Budrio di due consiglieri comunali è lo specchio di come questo sindaco non sappia affrontare le difficoltà. Parliamo di ciò che è il cuore dell’attività amministrativa: la gestione quotidiana e la costruzione del futuro. Su entrambi i fronti Mazzanti non c’è e non c’è mai stato. Lo diciamo con rammarico perché amiamo Budrio e perché l’ondata di rinnovamento civico portava con sé anche elementi positivi e interessanti.

Ricordiamo a tutti che, nel nostro ordinamento, i sindaci e le giunte si reggono sui numeri dei consigli comunali. Oggi la maggioranza di Mazzanti si riduce ai minimi termini e sarà a rischio a ogni voto consigliare.


LA TRISTE VICENDA DELLA CICLOVIA DELLE PALUDI


Il 22 settembre c’è stata la prima di due biciclettate (a pagamento), realizzate grazie al contributo di tre enti pubblici (5mila finanziati dai Comuni di Budrio e Castenaso, 6mila dalla Città metropolitana). Il pranzo si è tenuto alla Cà ed Metusco, storica sede politica in cui proprio in quel fine settimana c’era la festa della lista “civica”, quindi la festa politica del sindaco.

Per come è stato scritto e presentato il progetto alla Città Metropolitana, la manifestazione avrebbe dovuto “incentivare lo sviluppo del marketing territoriale coinvolgendo realtà locali quali ristoranti, agriturismi, fattorie didattiche”. Si è tenuto invece “a casa” del sindaco (con pranzo a pagamento, il cui incasso andrà ad arricchire le casse della sua associazione). Tra le spese sostenute ci sono 4900€ per sito web e grafica (Determina 580/2019 di venerdì 20 settembre). Il sito è stato pubblicato solo 24 ore prima della manifestazione, così come i manifesti. Questi 4.900€ li incasserà proprio il promotore del famoso blog che sosteneva le tesi dell’attuale sindaco quando era all’opposizione. 4.900€ per aver fornito una comunicazione che è uscita la mattina prima dell’evento – nemmeno rilanciata dal Comune – per un’iniziativa durata solo due domeniche. Per non parlare delle 5000 copie di una mappa con numeri di telefono sbagliati, con una risoluzione sbagliata: una mappa inutile.

Dal sindaco spiegazioni risibili, dalla maggioranza consigliare (da noi interpellata) un silenzio assordante, ma anche comprensibile: c’è un forte disorientamento per scelte indigeribili per chiunque, se non per quei pochi che vi hanno tratto un qualche beneficio.


CHIEDIAMO E PROPONIAMO DI RISOLVERE QUESTIONI APERTE DA TROPPO TEMPO


- Teatro: a quasi un anno, siamo fermi al punto di partenza. Non è ancora arrivato un ok dai Vigili del Fuoco (ndr apprenderemo poi dal notiziario comunale che è arrivato in ottobre, ma il nostro articolo è stato mandato prima e nessuno ha avvisato); poi andrà presentato un progetto, andranno trovate le risorse e infine realizzati i lavori. Chiediamo autorevolezza nelle sedi competenti e tempistiche e informazioni serie.


- Torri dell’Acqua: oggi sono abbandonate e non c’è traccia del bando per la nuova gestione. Regna il caos sulle modalità e sui possibili gestori.Non esiste un progetto culturale. Chiediamo che si faccia chiarezza e siamo a disposizione per idee e progetti.


- Bar Prunaro: per la seconda volta è andato deserto il bando per il chiosco dell’area aggregativa. Chiediamo che si trovino soluzioni economicamente sostenibili per chi si era già detta interessato.

- Palloni del tennis Piazzale Gioventù: oggi sono abbandonati e pericolosi. Chiediamo che si recuperi l’area, anche cercando risorse da altri enti.


- Campo da calcio di Vedrana: è abbandonato ed in degrado completo. Chiediamo che si coinvolgano subito le società di calcio del territorio per trovare un nuovo gestore dell’area.



124 visualizzazioni

© 2023 by House of Keto. Proudly created with Wix.com